Come trovare un maestro di vita.

Come trovare un maestro di vita.

Scegli accuratamente il tuo maestro, colui che ti può aiutare a realizzare ciò che conta veramente per te.

Chi ha avuto l’occasione di essere aiutato da un maestro di vita, un maestro spirituale, un coach o un counselor, già nello svolgimento del percorso si rende conto delle molte opportunità che sarebbero rimaste fuori dal suo orizzonte senza un aiuto.

Le molte tecniche e metodi che possono poi essere applicate in un percorso di crescita personale derivano da un punto di origine che ti permette di vedere più chiaramente il tuo futuro utilizzando in special modo l ‘effetto specchio.

La scelta di una persona che ti aiuti nei momenti cruciali è un passaggio in cui va riposta la massima attenzione perché può risultare determinante nelle sorti della vita.

Come ho scritto qui ” Un mentore, counselor o coach non ha la funzione di prendere decisioni per te ma il suo ruolo è principalmente fare squadra con te, le tue competenze, la tua esperienza e i tuoi tratti caratteriali.
E’ perciò un processo unico e irripetibile in cui si crea una sinergia tra le migliori potenzialita’ disponibili, il contesto del momento e, ciò che spesso è più importante, i tuoi sogni e i tuoi desideri.
Ed è proprio dalla stretta collaborazione tra il professionista e il candidato che nascono infatti le soluzioni vincenti, nessuno dei due da solo sarebbe in grado di trovarle, ma come sempre succede lavorare bene assieme produce i migliori frutti.”

Ecco perciò una breve guida con i tre passaggi fondamentali per scoprire chi fa la caso tuo.

1. Fai una lista dei desideri

Qualsiasi cosa tu stia cercando potrai trovarla meglio e più velocemente se ti è chiaro di cosa hai bisogno. Identificare desideri, obiettivi e sogni ti faciliterà molto la ricerca. Ricordati che stai cercando un maestro di vita, qualcuno che ha l’importante missione di aiutarti a cambiare e non capita proprio tutti i giorni!

  • Prendi allora un blocco o un quaderno e inizia a scrivere una lista dei desideri, senza pensare troppo scrivi a ruota libera il tuo personale elenco. Ecco solo alcuni esempi, sentiti comunque libero di inserire altri punti:
  • Quale è la tua attuale priorità?
  • Cosa per te e più importante in questo momento?
  • Quale è la sensazione principale ora mentre scrivi?
  • Cosa va meglio nella tua vita e cosa invece non funziona proprio?
  • Qual’è l’area in cui vorresti cambiare? Famiglia, relazioni interpersonali, soldi, lavoro, salute…
  • C’ è un sogno a cui tieni particolarmente?
  • Ti capita di sentirti triste, ansioso, di provare paura?

Una volta che hai esaurito la tua prima lista rileggi il tutto e aggiungi, se vuoi, altri punti. Se vuoi migliorare il lavoro fatto metti via la tua lista e riprendila il giorno dopo, vedrai che sarà facile aggiungere altri ottimi spunti.

Quando ti sembra di avere scritto abbastanza rivedi la tua lista e ordinala per importanza, metti all’inizio ciò che ti sta più a cuore per terminare con le cose meno importanti.

Prendi poi i primi tre punti dell’ultima version e per ognuno di essi scrivi accanto tre varianti o commenti. Il risultato dovrebbe stare nello spazio di una pagina contiene le tematiche che ti stanno più a cuore insieme ai dettagli su cosa fare per arrivare al cambiamento che desideri.

Ecco… siamo arrivati ad un punto importante!
Forse non te ne sei accorto ma hai svolto un compito di grande valore, che pochi si prendono la briga di portare a termine. Si tratta invece di un notevole passo avanti che a te permette di avere nuovi punto di vista e al tuo mentore renderà più chiaro quali sono le possibili opzioni.

Khalil Gibran Maestro e autore del Profeta

2. Impara una tecnica di ricerca efficace.

Ricapitolando, hai appena scritto:
– Una lista di desideri che può contenere importanti novità.

– Tre temi principali estratti dalla lista totale precedentemente stesa.

– 9 commenti, idee e integrazioni relativi ai tre temi principali.

ATTENZIONE: questa attività è un lavoro di grande valore che contiene materiale prezioso e informazioni su di te organizzate con nuovi criteri. Prepariamoci ora a farne il miglior uso possibile

Il metodo di ricerca per trovare un vero maestro spirituale

In questa seconda fase è fondamentale mettere a punto un metodo di ricerca, impostato sulle tue esigenze, che ti permetta di trovare la persona che stai cercando

  • Rileggi il testo sui tre temi principali da te scelti e sottolinea od evidenzia le frasi e le parole che per te sono più significative
  • Apri google ed avvia la ricerca, iniziando a scrivere una alla volta frasi o parole che hai evidenziato
  • Scorri i risultati inserendo nei preferiti del tuo browser tutti quelli che ti sembrano utili, troverai molti articoli con informazioni utili insieme a siti web e social media che ti indirizzano a chi si occupa della tematica che stai cercando.
  • Se i risultati non ti sembrano sufficienti puoi aggiungere alcune frasi come: “ho bisogno di aiuto su (…..) , “vorrei cambiare(……), come fare per(……) oppure puoi inserire le parole Mentore, Coaching o Counseling.

A questo punto hai a disposizione un bel po’ di informazioni, articoli e recapiti per scegliere la persona che stai cercando sia essa un mentore, un coach, un counselor o un maestro di vita.
Come però fare la scelta giusta? Lo vediamo subito qui sotto

3. E infine, fai la scelta giusta.

Come ti dicevo prima questo è un passaggio cruciale, perché può apportare grandi miglioramenti per te, nella tua vita, nelle relazioni con le altre persone, il tuo stato di salute e molto altro.

Questa fase finale va pertanto affrontata con molto cura e soprattutto senza alcune fretta.

Ora che hai tutte le informazioni necessarie puoi entrare in contatto con chi ti sembra fare al caso tuo, una rosa di persone tra cui sceglierai il tuo maestro di vita.

Siamo infatti al termine del processo di scelta in cui selezionare coloro (dai 3 ai 5) che ti sembra rispondano alle tue esigenze per poi scrivere un messaggio o una email per fissare un colloquio telefonico.

Questa ultima fase ti porta finalmente al contatto diretto che ti consente di avere conferma delle informazioni raccolte ed arrivare alla decisione finale, dettata sia dal cuore che dalla mente.


DOMANDA: ho un amico che ha trovato la persona giusta che lo aiuta in un momento difficile della vita, posso farmi dare il suo recapito?

L’ esperienza di un amico che ha già iniziato un percorso di aiuto può essere molto utile e pertanto una bella chiaccherata con questo tuo amico e già un bel passo avanti.
Devi solo fare attenzione a distinguere fra il suo e il tuo caso.
Ognuno ha la sua storia, un suo carattere ed esigenze personali diverse. E’ perciò probabile che il maestro o coach che lui ha scelto risponda perfettamente alle sue esigenza ma non faccia però al caso tuo.
Ti consiglio perciò di parlare con lui e farti raccontare la sua esperienza che ti è utilissima poi nel tuo percorso di ricerca che porta però ad una tua personale e unica scelta.

Altre domande?

Parliamone! Sono pronto a fare una chiaccherata con te da qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un messaggio
Cosa vuoi cambiare nella tua vita?
Ciao. Vuoi raccontarmi cosa vorresti cambiare nella tua vita? Scrivimi un messaggio! Pier Luigi Rizzini.