La meditazione per dormire

Come praticare il training autogeno una efficace meditazione per il sonno

Il training autogeno è un metodo che aiuta il rilassamento profondo del sistema mente-corpo e che e’ particolarmente efficace negli stati di ansia, facilitando cos’ il sonno e la tranquillita’ notturna

E’ noto a tutti oltre a essere scientificamente provato che l’importanza di un sonno di buona qualita‘ e’ fondamentale per il nostro benessere fisico e psicologico e previene molte problematiche legate all’insonnia, quali emicrania, dolori muscolari e sbalzi di pressione sanguigna.

E’ un metodo facile ed istintivo che tutti possono applicare una volta apprese le varie fasi del procedimento.

Ecco le principali domande e risposte sul training autogeno

Cosa vuol dire Training Autogeno?
Significa che e’ un allenamento (training) che utilizza un metodo di auto-psicoterapia in grado di autogenerarsi (autogeno) basato sulla concentazione, su immagini mentali e su sensazione fisiche che inducono uno stato che gli consente una completa distensione del corpo e dell mente.

Cosa succede nel training autogeno?
L’esercizio facilita il rilassamento profondo sia a livello mentale che muscolare attraverso una attenzione concentrata alla funzioni spontanee dell’organismo quali respiro, cuore e circolazione, tono muscolare, Subito dopo si nota un rapido recupero di energie.

Come si esegue il training autogeno?
Il training autogeno prevede la ripetizione di una serie di fasi successive che inizialmente sono guidarte da una voce registrata e con la musica Le specifiche tecniche che compongo il training una volta imparate possono poi essere eseguite in totale autonomia.

Quanto dura il training autogeno?
Una sessione di training autogeno ha una durata che va dai 15 ai 30 minuti. Una volta appreso il metodo e’ possibile eseguire una versione veloce di pochi minuti da utilizzare estemoraneamente in situazioni di stress e tensione

In che posizione si esegue il training autogeno?
Il Training viene eseguito in diversi tipi di posizione: la pozione sdraiata supina e la piu’ praticata perche molto efficace ma e’ possibile farlo anche comodamente seduti, oppure in piedi quando si pratica la versione veloce in situazioni di emergenza.

Ci sono corsi di training autogeno?
Si possono trovare molte corsi di Training Autogeno anche online. Seguendo i numerosi video facilmente reperibili e’ possibile apprendere le tecniche che sono facili e spontanee. E’ poi sembre utile praticarlo in gruppo per confrontarsi e migliorare costantemente con la pratica

Come funziona il rilassamento nel training autogeno?
Durante le varie fasi del traning sisvolge una sequenza guidata oppure autoindotta di un rilassamento progressivo prima di genere fisico o poi mentale.

Qui sotto trovate un’ottima versione a cura del dott. Antonio Di Carlo

Altre meditazioni per dormire

Oltre al training autogeno esistono molti altri metodi e meditazioni per il sonno e in genere per chi vuole dedicare un momento di rilassamento o raccoglimento da interporre tra tra una giornata frenetica e la quiete delle sera e della notte. Tra i tanti metodi sono consigliabili le meditazioni per rilasciare la tensione, le visualizzazioni guidate e le musiche con specifiche frequenze sonore rilassanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *